Un impegno strategico.

Per il Gruppo Piaggio la tutela ed il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori è parte integrante della propria attività e rappresenta un impegno strategico rispetto agli obiettivi più generali del Gruppo. Tale principio è valido ed applicato in tutti i Paesi dove opera. In particolare, il Gruppo ha intrapreso azioni concrete finalizzate a consentire:

  • un’evoluzione continua per un lavoro più sicuro che parte dalla valutazione degli aspetti relativi alla sicurezza dell’ambiente di lavoro ed ai relativi strumenti, fin dalle fasi di definizione delle nuove attività, o nella revisione di quelle esistenti;
  • comportamenti più sicuri attraverso la formazione, informazione e sensibilizzazione di tutti i lavoratori, per consentire loro di svolgere i propri compiti in sicurezza e di assumere la responsabilità in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro.

 

I responsabili, tutti i manager e i supervisori e tutti i dipendenti garantiscono e lavorano congiuntamente alla realizzazione ed esecuzione efficace dei programmi di sicurezza e salute sul lavoro, al fine di garantire la sicurezza propria e dei colleghi.

L’attività di prevenzione e protezione della salute dei lavoratori all’interno di un contesto complesso quale quello industriale del Gruppo Piaggio, sia in Italia che all’estero, può, infatti, realizzarsi soltanto attraverso un’organizzazione adeguatamente strutturata, con il preciso scopo di ampliare quanto più possibile la “cultura” della sicurezza in Azienda. Pertanto, la convinzione che la prevenzione della sicurezza debba orientare i comportamenti e le attività quotidiane è, ad oggi, diffusa a tutti i livelli. Tale approccio ha portato il Gruppo Piaggio ad adottare standard sulla gestione della sicurezza molto simili in tutti i Paesi in cui opera, a prescindere dalla presenza di vincoli normativi meno severi rispetto agli standard del Gruppo. In quest’ottica gli stabilimenti in Italia, Vietnam e in India risultano dotati di un Sistema Gestionale di Sicurezza e Salute dei Lavoratori certificato in accordo allo standard OHSAS 18001 da parte di un ente certificatore accreditato. Le verifiche sono svolte annualmente ed anche per il 2017 hanno avuto esito positivo.

In coerenza con quanto definito all’interno del Sistema Gestionale di Sicurezza e Salute, il Gruppo ha individuato nella formazione sui temi della sicurezza il key driver per diffondere la cultura e stimolare comportamenti di Safety Leadership, per generare impegno nelle persone e orientarne i comportamenti.

Altro aspetto di rilevante importanza in Piaggio è rappresentato dalla promozione della salute, che viene attuata secondo due principali linee di intervento: campagne diagnostiche gratuite per le persone e campagne informative sugli stili di vita corretti. In ogni stabilimento del Gruppo è presente una struttura sanitaria dedicata alle attività di prevenzione, di sorveglianza e di primo soccorso, con uno specifico organico di personale medico e paramedico adeguato alle necessità di ciascuna sede.

Italia

Nel corso dell’anno è stata avviata, con la collaborazione di Information Technology, l’implementazione di due importanti software dedicati agli aspetti di Salute e Sicurezza:

•   archiviazione e continuo aggiornamento delle Schede Dati di Sicurezza dei prodotti e delle sostanze chimiche utilizzati nelle varie sedi. L’accesso alle stesse sarà disponibile a tutta l’organizzazione della sicurezza aziendale, secondo le proprie credenziali di accesso. Consente, inoltre, una valutazione del rischio chimico del prodotto utilizzando il metodo ILO [20];

•   gestione di tutti gli aspetti di salute e sicurezza (valutazione del rischio, gestione eventi, segnalazione condizioni di rischio e diario del capo, adempimenti legislativi, audit & inspections, BBS, gestione rilievi & tracking register, piano emergenza aziendale, gestione DPI, gestione ditte appaltatrici, sorveglianza sanitaria, malattie professionali) e conseguente reportistica a livello globale.

Gli obiettivi che saranno perseguiti con questi progetti sono:

  • mantenere la compliance legislativa;
  • uniformare a livello internazionale la gestione degli aspetti di Salute e Sicurezza e dei KPI di interesse;
  • rafforzare il controllo sulla schedulazione dei programmi ai fini del raggiungimento degli obiettivi prefissati;
  • snellire le operazioni di reportistica;
  • aumentare l’accesso alle informazioni da parte di tutti gli utenti interessati.

Per quanto riguarda gli aspetti procedurali sono stati definiti in maniera univoca le mansioni ed i compiti presenti nella varie sedi della società e sono state identificate le varie responsabilità per i diversi flussi che sovrintendono la sorveglianza sanitaria e la formazione del personale, in modo tale da garantire la compliance legislativa. In tale ottica prosegue lo stretto rapporto tra l’ente “Training” e l’ente “Sicurezza, Igiene e Medicina del Lavoro” per la progettazione e lo svolgimento di corsi che, nell’ambito delle scadenze e dei contenuti previsti dalla legislazione vigente, siano in linea con le specificità dell’azienda e permettano al tempo stesso di acquisire da parte dei discenti una maggiore consapevolezza delle tematiche di salute e sicurezza.

[20] ILO - International Labour Organization (Organizzazione Internazionale del Lavoro) è un’agenzia facente parte dell’ONU. La metodologia richiamata è un metodo riconosciuto a livello mondiale per la valutazione del rischio chimico.

Indice di frequenza[21] infortuni in Italia

Siti Produttivi20172016 2015
Pontedera1,41,52,4
Noale e Scorzè/Quinto0,31,11,4
Mandello del Lario0,00,51,6

[21] L’Indice di Frequenza è calcolato come If = (Nr. Infortuni * 100.000) / Ore lavorate.
Il Nr. Infortuni è ottenuto prendendo in considerazione esclusivamente gli infortuni sul lavoro, escludendo gli infortuni denunciati ai sensi dell’ art. 53 del DPR 1124/65. Sono denunciati come art. 53 sia gli Infortuni in Itinere sia gli Infortuni non considerati attendibili (o per mancanza della causa violenta o per mancanza del nesso eziologico).

È proseguita anche nell’anno 2017 la costante riduzione dell’indice di Frequenza infortuni in tutte le sedi italiane della Società, raggiungendo l’ambito traguardo di “zero infortuni” nella sede di Mandello del Lario. [22]

[22] L’indice di gravità è maggiore di zero (nonostante l’indice di frequenza sia pari a zero), in quanto nel calcolo dell’indice di frequenza non sono conteggiati gli infortuni in itinere che, invece, sono presi in considerazione nel computo dell’indice di gravità.

Indice di gravità[23] infortuni in Italia

Siti Produttivi20172016 2015
Pontedera72,582,173,1
Noale e Scorzè/Quinto6,323,665,5
Mandello del Lario32,29,419,5

[23] L’Indice di Gravità è calcolato come Ig = (gg. lavorativi persi / ore lavorate) x 100.000. Nel calcolo dell’Indice sono stati presi in considerazione i gg. lavorativi persi per tutti gli eventi che hanno comportato astensione dal lavoro; pertanto sono compresi anche gli infortuni denunciati ai sensi dell’art. 53 del DPR 1124/65 (infortuni in itinere e quelli non ritenuti attendibili o per mancanza della causa violenta o per assenza del nesso eziologico).

Anche in questo caso è possibile rilevare un trend positivo; nel sito di Mandello del Lario l’Indice si è triplicato a fronte di infortuni non correlati all’attività lavorativa (in itinere) occorsi ad alcuni lavoratori.

Vietnam

L’azienda ha come obiettivo prioritario il rispetto della legislazione locale, degli standard internazionali in tema di salute e sicurezza e delle policy del Gruppo Piaggio. In tale ambito garantisce il perseguimento degli obiettivi di miglioramento della salute e sicurezza dei lavoratori avvalendosi di una struttura di Sicurezza e Medicina del lavoro.

In coerenza con le linee guida di Gruppo, i fornitori e le ditte esterne che eseguono lavori all’interno dello stabilimento devono contrattualmente essere conformi alle politiche di salute e sicurezza sul lavoro, rispettare procedure e programmi di Piaggio Vietnam e osservare le indicazioni loro fornite. La violazione delle stesse rappresenta una violazione del contratto e motivo sufficiente per la risoluzione dello stesso; in tale ottica di miglioramento l’azienda organizza specifici corsi sulla sicurezza per i “contractors” al fine di elevare gli standard su tali temi.

Inoltre, è costituito un Comitato per la Sicurezza che coinvolge tutti i membri di funzioni ed è presieduto dal responsabile di produzione. I membri del Comitato sono responsabili della gestione di qualsiasi problema di sicurezza presente nel loro ente funzionale e delle azioni correttive da intraprendere. Devono, inoltre, effettuare periodicamente degli audit di controllo sull’intero sito e riportare al comitato ogni aspetto rilevante ai fini della sicurezza, in modo da intraprendere le tempestive azioni correttive.

Al fine di attuare efficacemente le disposizioni generali in materia di salute e sicurezza, ogni anno viene definito un programma di attività, basato su piani operativi che vengono continuamente aggiornati.

In parallelo con la formazione e la sensibilizzazione, sono attuate alcune iniziative tese a costruire la cultura della sicurezza ed aumentare la consapevolezza sul tema dei dipendenti e loro familiari; tra queste si segnalano la “Safety Awareness”, il “Nutrition Day” e il check-up dello stato di salute di dipendenti e familiari.

Il Piaggio Vietnam Team ha inoltre vinto il primo premio della “Vinh Phuc Firefighting Competition”.

Da sottolineare, infine, il miglioramento del sistema di security aziendale attraverso l’installazione di dotazioni tecnologiche (videocamere, metal detector gate, etc.) sul perimetro aziendale.

Indice di frequenza infortuni in Vietnam

 20172016 2015
Vietnam0,180,180,31

L’indice di frequenza in linea con l’anno precedente conferma il trend di riduzione rispetto al 2015.

Indice di gravità infortuni in Vietnam

 20172016 2015
Vietnam7,922,433,43

L’incremento dell’indice di gravità nel 2017 risente dell’incremento nominale del numero di infortuni passati da 3 nel 2016 a 5 nel 2017.

India

Al fine di garantire i più alti standard in termini di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, la consociata indiana si è dotata di una struttura organizzativa articolata, che vede coinvolti operativamente l’”Occupier” (datore di lavoro), unico per le diverse sedi produttive, con la responsabilità di garantire la salute, la sicurezza e il benessere di tutti i lavoratori sul luogo di lavoro, i Responsabili di Fabbrica ed un Safety Commitee costituito da 20 membri, che includono executive, managers ed impiegati. Il Safety Commitee si riunisce regolarmente per programmare, rivedere e discutere i piani di azione necessari per creare e diffondere tra i dipendenti la consapevolezza e la cultura del lavoro in sicurezza. La presenza di un Health & Safety team garantisce che l’intero sistema possa operare in modo efficace. 

In linea con l’approccio di Gruppo, nel corso degli ultimi anni si è investito molto sulla formazione, considerata come una delle principali leve per aumentare la responsabilizzazione di ogni dipendente sui temi della sicurezza e di conseguenza favorire un atteggiamento di proattività e coinvolgimento in merito alle tematiche della Sicurezza.

Nel 2017 è stata erogata formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ai dipendenti allo scopo di aumentare la consapevolezza dei singoli sui comportamenti sicuri da tenere, sia nelle normali condizioni operative, che nelle situazioni di emergenza.

In parallelo con la formazione e la sensibilizzazione, diverse iniziative sono state realizzate per premiare e potenziare i comportamenti esemplari. Ad esempio anche questo anno, in occasione della celebrazione della settimana sulla sicurezza tenutasi dal 4 all’ 11 marzo 2017, sono stati distribuiti dei premi per i vincitori di vari concorsi (Best Area for Safety Deployment, Safety Poster, Safety Quiz Competition).

Sono stati altresì implementati dei programmi di diffusione della cultura della sicurezza che hanno coinvolto i dipendenti (Employee Medical Check-up).

Indice di frequenza infortuni in India

 Impianti20172016 2015
Engine & Commercial Vehicles0,00,00,1
2W India0,00,00,0
Spare Parts0,020,00,0

Si precisa che laddove l’indice infortuni è indicato pari a zero sta ad indicare che nessun infortunio sul lavoro è occorso in tale impianto nell’anno preso a riferimento.

Indice di gravità infortuni in India

 Impianti20172016 2015
Engine & Commercial Vehicles0,00,01,09
2W India0,00,00,0
Spare Parts4,100,00,0
Share on...