Due Ruote

Due Ruote


2016 2015 Variazione % Variazione
  Volumi
Sell in
(unità/000)
Fatturato
(milioni di euro)
Volumi
Sell in
(unità/000)
Fatturato
(milioni di euro
Volumi Fatturato Volumi Fatturato
EMEA e Americas 222,8 698,9 206,1 665,5 8,1% 5,0% 16,7 33,3
di cui EMEA 208,9 634,1 191,0 592,1 9,4% 7,1% 17,9 42,0
(di cui Italia) 46,1 149,8 39,5 132,2 16,6% 13,3% 6,6 17,6
di cui America 13,9 64,8 15,1 73,4 -7,9% -11,8% (1,2) (8,6)
India 39,6 31,9 28,3 23,2 39,7% 37,6% 11,3 8,7
Asia Pacific 2W 81,6 185,8 88,1 196,2 -7,3% -5,3% (6,5) (10,4)
Totale 344,0 916,5 322,5 884,9 6,7% 3,6% 21,5 31,6
Scooter 312,5 632,9 291,8 605,2 7,1% 4,6% 20,7 27,7
Moto 30,3 153,3 30,5 152,5 -0,8% 0,5% (0,2) 0,8
Wi-Bike 1,2 2,6 0,2 0,4 527,9% 496,0% 1,0 2,2
Ricambi e Accessori   124,5   123,9   0,5%   0,6
Altro   3,2   2,9   13,1%   0,4
Totale 344,0 916,5 322,5 884,9 6,7% 3,6% 21,5 31,6

Ricavi veicoli 2 Ruote

ricavi_2.jpg

I veicoli 2 Ruote sono raggruppabili principalmente in due segmenti di prodotto: scooter e moto. Ad essi si affiancano il relativo indotto dei ricambi e degli accessori, la vendita di motori a terze parti, la partecipazione alle principali competizioni sportive due ruote e i servizi di assistenza.

Nel mercato mondiale delle due ruote sono individuabili due macroaree, distinte in modo netto per caratteristiche e dimensioni della domanda: l’insieme dei Paesi economicamente avanzati (Europa, Stati Uniti, Giappone) e quello dei Paesi in via di sviluppo (Asia Pacific, Cina, India, America Latina).

Nella prima macroarea, minoritaria in termini di volumi ed in cui il Gruppo Piaggio ha storicamente sviluppato la propria presenza, lo scooter soddisfa il bisogno di mobilità nelle aree urbane e la moto è caratterizzata da un utilizzo ricreativo.

Nella seconda, che rappresenta per unità vendute buona parte del mercato mondiale e dove il Gruppo intende ampliare le proprie attività, i veicoli a due ruote costituiscono la modalità primaria di trasporto.

Commento ai principali risultati

In termini di fatturato particolarmente rilevanti sono stati gli incrementi registrati in Italia (+13,3%) ed in India (+37,6%). In flessione sono invece risultati i fatturati di America (- 11,8%) e Asia Pacific (-5,3%). Con riguardo ai volumi si sono registrati trend analoghi. L’aumento delle vendite di veicoli due ruote in Italia (+16,6%) ed India (+39,7%) ha più che compensato le flessioni di Asia Pacific (- 7,3%) ed Americas (- 7,9%). I dati dell’India hanno beneficiato dell’ottima accoglienza ricevuta dal nuovo scooter Aprilia SR 150.

Posizionamento di mercato20

Il Gruppo Piaggio ha mantenuto nel 2016 la propria posizione di leadership del mercato europeo, chiudendo ad una quota del 15,4% (15,2% nel 2015) grazie alla forte presenza nel segmento scooter, dove ha raggiunto una quota del 25,4% (24,1% nel 2015). Anche in Italia il Gruppo Piaggio ha mantenuto la leadership nel mercato delle due ruote con una quota del 21,8% (21,6% nel 2015).

Il Gruppo, grazie alla produzione dei propri stabilimenti in India e Vietnam, è, inoltre, presente nella fascia “premium” del mercato indiano e dei Paesi dell’Area Asia Pacific. In particolare in Vietnam, principale mercato di riferimento dell’area asiatica per il Gruppo, Piaggio è uno dei più importanti operatori del segmento.

Forte rimane, inoltre, il posizionamento del Gruppo sul mercato nordamericano degli scooter, dove si è chiuso con una quota del 21% e dove il Gruppo è impegnato a rafforzare la propria presenza anche sul segmento moto, attraverso i brand Aprilia e Moto Guzzi.

20) I valori delle quote di mercato sono calcolati sulla base dei volumi di “sell out” ovvero delle vendite fatte dalla rete distributiva all’acquirente finale. I valori delle quote di mercato del 2015 potrebbero differire da quanto pubblicato lo scorso anno per effetto dell’aggiornamento dei dati definitivi delle immatricolazioni che alcune nazioni pubblicano con alcuni mesi di ritardo.

La rete distributiva

EMEA

Nell’area Domestic Europe, Emerging Markets and Importers (Europa ad esclusione dell’Italia, Medio Oriente, Africa) il Gruppo Piaggio si avvale di una presenza commerciale diretta nei principali paesi europei e opera tramite importatori negli altri mercati dell’area. A dicembre 2016 la rete di vendita del Gruppo consta di oltre 1.100 partner.

Ad oggi il Gruppo Piaggio è presente in 68 nazioni dell’area in esame e nel 2016 ha ulteriormente ottimizzato la propria presenza commerciale. I mandati di vendita dei brand del Gruppo che vengono gestiti dalla rete dei concessionari partner sono oltre 2.600 e il 33% di questi è in esclusiva, ovvero il partner gestisce solo i brand del Gruppo (uno o più di uno) senza rappresentare quelli della concorrenza.

Nel 2016 le azioni relative all’assetto distributivo del Gruppo hanno seguito le tendenze del mercato nell’area e si sono orientate verso un miglior bilanciamento quali-quantitativo dell’assetto distributivo.

Le linee guida relative all’assetto distributivo si sviluppano in 5 punti principali:

  1. miglioramento della customer experience nel punto vendita con l’implementazione di un nuovo retail format coerente con il posizionamento premium dei prodotti Piaggio;
  2. miglioramento continuo del servizio al cliente finale e del presidio del mercato europeo;
  3. rafforzamento del presidio del canale “retail” attraverso il progressivo aumento del peso della rete primaria;
  4. programmi di fidelizzazione rivolti al cliente finale attraverso servizi e iniziative dedicate;
  5. miglioramento del livello di servizio ai concessionari attraverso opportuni strumenti a supporto.

In particolare in Italia il numero di dealer è rimasto sostanzialmente costante passando da 212 a 205 concessionari nel corso del 2016.

America

Nel continente americano, il Gruppo Piaggio opera con una presenza commerciale diretta negli USA e in Canada, mentre si affida ad una rete di importatori in America Latina. A fine anno 2016 il Gruppo può contare su 351 partner, di cui 283 in USA, 68 in Canada e una rete di 24 importatori in Centro e Sud America.

Nel 2016 è proseguito il processo di razionalizzazione e rafforzamento della rete distributiva attraverso la sostituzione e nomina di nuovi partner in grado di sostenere la crescita dei nostri brand con particolare attenzione al segmento moto e di consolidare la presenza nel segmento scooter.

In America Latina il Gruppo Piaggio ha rafforzato la propria rete distributiva, grazie alla sottoscrizione di nuovi accordi commerciali e l’introduzione di nuovi prodotti nel segmento moto. 

Asia Pacific

Nell’Area Asia Pacific il Gruppo Piaggio dispone di una presenza commerciale diretta in Vietnam, in Indonesia, in Cina ed in Giappone, mentre opera attraverso una rete di importatori in tutti gli altri mercati dell’area.

La rete distributiva è in continuo sviluppo coerentemente con gli obiettivi strategici del Gruppo, che prevedono l’espansione delle attività nella regione.

In Vietnam, headquarter di tutta l’area Asia Pacific, il Gruppo è passato da una rete distributiva di 4 importatori nel 2008, ad una di 90 punti vendita in tutto il paese. Gli obiettivi principali sono stati e continuano ad essere l’incremento in termine numerico della rete distributiva, ma soprattutto un’importante crescita in termini di qualità della Corporate Identity, al fine di “convertire” tutta la rete asiatica verso il concetto Motoplex.

Lo stesso obiettivo vale anche per l’Indonesia, il Giappone e la Cina, dove Piaggio gestisce rispettivamente una rete di 37, 56 e 17 punti vendita.

Infine, in merito all’area Asia Pacific, gestita dal team di Singapore, si è arrivati ad una rete di 244 negozi a fine 2016, con un’importante rinnovamento dell’attuale network verso il concetto Motoplex, con 16 distributori che operano in Tailandia, Singapore, Taiwan, Australia, Malesia, Corea Del Sud, Nuova Zelanda, Cambogia, Hong Kong, Filippine, Myanmar e Macau.

Per tutti i mercati dell’area Asia Pacific, le azioni intraprese sono e continuano ad essere le seguenti:

  • incremento in termine numerico dei punti vendita, con rafforzamento di tutti i servizi retail e service;
  • penetrazione territoriale grazie ad uno studio di geo-marketing sempre più accurato e dettagliato;
  • crescita in termini di dimensioni dell’area retail ed after sales;
  • implementazione progressiva della Corporate Identity verso il concetto Motoplex, pertanto sempre più coerente ed uniforme in tutti i paesi.

India

In India Piaggio Vehicles Private Limited dispone al 31 dicembre 2016 di 99 dealer, con una pianificazione di incremento di punti vendita nell’anno 2017. La rete copre al momento le principali aree dell’intero paese.

Investimenti

Gli investimenti sono stati principalmente volti a:

  • sviluppo di nuovi prodotti e face-lifting di prodotti esistenti;
  • adeguamento dei veicoli alla normativa Euro 4;
  • miglioramento ed ammodernamento dell’attuale capacità produttiva.

Per quanto riguarda nello specifico gli investimenti dedicati ai prodotti, risorse significative sono state dedicate allo sviluppo di nuovi prodotti da commercializzare sia sui mercati europei che in queli asiatici (Vietnam ed India).

Contemporaneamente, sono proseguiti gli investimenti industriali, volti alla sicurezza, alla qualità ed alla produttività dei processi produttivi.

AddToAny

Ultimo aggiornamento: 01/06/2017 15:23