Fondazione Piaggio

Il 2018 è stato un anno destinato a rappresentare una pietra miliare della storia della Fondazione Piaggio; tutti i settori nei quali si sviluppa la sua attività hanno infatti registrato dei notevoli tassi di crescita quantitativa e qualitativa. Eventi scientifici e culturali sempre più importanti ed internazionali, legami sempre più stretti con le Istituzioni e con le realtà socio-economiche del territorio, aumento delle iniziative destinate al mondo giovanile, consolidamento dei rapporti con i Vespa Club e, soprattutto, notevole ampliamento ed arricchimento del Museo Piaggio.

Museo Piaggio

Il Museo Piaggio, storicamente focalizzato sulla Vespa, nel corso dell’anno si è rinnovato profondamente ed è cresciuto nelle sue dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni. Sono stati infatti ristrutturati due ulteriori ampi locali risalenti alla prima metà del ‘900 e, di conseguenza, le superfici espositive sono passate da 3.000 ad oltre 5.000 metri quadrati. Sono state realizzate due nuove sale nelle quali sono state collocate le collezioni dei Veicoli Commerciali, dei Ciclomotori e delle Moto del Gruppo Piaggio, prevalentemente Gilera ma anche Aprilia da Competizione e storiche Moto Guzzi, mentre le aree preesistenti sono state riservate alla collezione Vespa.

Con oltre 250 preziosi veicoli esposti, quello Piaggio è diventato il più grande e completo museo italiano dedicato alle due ruote, l’unico in grado di ripercorrere la storia di un comparto ad altissimi contenuti tecnologici e di innovazione, la cui evoluzione ha segnato la storia d’Italia e d’Europa.

L’ampliamento delle collezioni esposte ha richiesto notevoli energie per il restauro di veicoli storici esistenti nei magazzini dell’azienda e per l’acquisizione di nuovi; basti pensare che il numero delle moto esposte è passato da poco più di 30 ad oltre 100. Tra i prodotti Piaggio di recente nuova esposizione citiamo: oltre 20 ciclomotori, prevalentemente Ciao, due trattorini, un motore idrogetto, numerose nuove Ape, una rara versione “quattro-posti” della Vespa 400 e, ovviamente, numerosi modelli di Vespa.

Da segnalare la realizzazione di una Galleria D’Arte che raccoglie le opere, prevalentemente a tema Vespa, donate negli anni alla Fondazione Piaggio da artisti di fama nazionale ed internazionale, la realizzazione di un nuovo ampio negozio dove i visitatori possono trovare libri, oggettistica e “memorabilia” Piaggio e la creazione di aree di relax e lettura e di un angolo di ristoro attrezzato con un Ape in versione Bar.

Per sostenere il progetto di ampliamento del Museo, durante tutto l’anno è stato implementato un piano di comunicazione e promozione che ha previsto azioni combinate tra le quali citiamo: la realizzazione di nuove grafiche, di nuove insegne e di nuove brochure, programmi di pubbliche affissioni, la distribuzione di materiale informativo presso i principali uffici turistici del territorio, con particolare attenzione a quelli delle località turistiche nel periodo estivo, campagne social, incontri di presentazione del Museo dedicati alle Istituzioni ed a particolari tipologie di pubblico potenziale.

L’’ampliamento del Museo è stato anche l’occasione per migliorarne la multimedialità. Sono stati ad esempio installati un “touch screen” da 55 pollici sul quale consultare schede tecniche, immagini pubblicitarie e curiosità relative ai veicoli in esposizione, nuovi televisori da 75 pollici per la visione di filmati dedicati e monitor sui quali fare girare “in loop” filmati d’epoca.

Archivio storico Piaggio

Nel corso del 2018 l’Archivio Storico Piaggio ha, come di consueto, contribuito in maniera determinante a molte delle attività della Fondazione Piaggio. Ha proseguito nel suo prezioso ruolo di supporto alla ricerca e alla gestione delle richieste di consultazione pervenute da parte di studiosi e ricercatori (con un incremento significativo di richieste di consulenza per ricerche scientifiche dall’alto profilo accademico), così come all’attività didattica del Museo e alla ricerca iconografica e documentaria necessaria per la realizzazione di libri e pubblicazioni e per l’allestimento di mostre ed eventi interni ed esterni.

Di particolare importanza il lavoro svolto per supportare dal punto di vista storico e documentale il rinnovamento e ampliamento delle superfici espositive del Museo, con l’apertura dell’area dedicata ai marchi motociclistici del Gruppo (Gilera, Moto Guzzi, Aprilia) e di quella dedicata ai prodotti Piaggio (Ape, Porter, ciclomotori, etc.).

L’Archivio Storico ha inoltre proseguito e rafforzato la sua collaborazione con gli uffici interni Piaggio per l’attività di consulenza storica, selezione e invio di immagini e materiale documentario, in particolare per la realizzazione di alcuni progetti di licensing. Di particolare impegno il lavoro di supervisione delle opere collezionabili: “Passione motorini” e “Vespa Collection” (entrambi editi da Centauria). Uguale supporto è stato fornito per la pubblicazione del libro della casa editrice Whitestar dedicato a Vespa, di prossima uscita. Al contempo, l’Archivio ha avviato un’attività di supporto all’Ufficio Stampa Piaggio per la sistemazione e l’aggiornamento del materiale storico disponibile nell’Area Press.

Progetto culturale

Le attività e gli eventi organizzati o promossi dalla Fondazione Piaggio nel corso dell’anno vanno inquadrati in un più ampio progetto culturale volto a trasmettere ai visitatori i valori storici ed attuali del Gruppo Piaggio e a rendere il Museo un luogo di aggregazione scientifica, artistica e culturale da visitare e dove tornare più volte. Di seguito segnaliamo le attività e gli eventi che hanno permesso di raggiungere pubblici fidelizzati e di attirare nuovi visitatori.

Le mostre

Le mostre rappresentano un importante veicolo di comunicazione e di attrazione di pubblico.

Di seguito la programmazione di quelle del 2018, tutte patrocinate dalla Regione Toscana:

  • Futurpiaggio – 6 lezioni italiane sulla mobilità e sulla vita moderna (21 aprile/10 giugno)

In coincidenza con l’inaugurazione dell’ampliamento delle aree espositive e delle collezioni permanenti, il Museo Piaggio ha aperto una finestra sulla storia e sul futuro della mobilità inaugurando la mostra “FuturPiaggio – 6 lezioni italiane sulla mobilità e sulla vita moderna”. Attraverso un percorso espositivo di grande impatto estetico, esplicitamente ispirato al futurismo e alla celebrazione del motorismo, la mostra ha immerso il visitatore nello spirito del libro realizzato da Jeffrey Schnapp (Professore di Letterature romanze e Letteratura comparata al Dipartimento di Architettura e Design della Harvard University) per celebrare i 130 anni di storia del Gruppo Piaggio.

  • Centomani – una città per tutti (16/giugno/22 luglio (prolungato fino al 18 settembre)

Cantiere d’Arte con l’artista Aleandro Roncarà e i ragazzi e le ragazze del Liceo Classico-Scientifico XXV aprile, evento promosso dal Comune di Pontedera e dalla Fondazione Piaggio.
Il tema individuato per il cantiere di quest’anno è stato: mobilità sostenibile e arte. Lo scopo è stato quello di promuovere un progetto artistico innovativo, capace di sensibilizzare le nuove generazioni sul tema della disabilità e delle barriere mentali e culturali esistenti nei confronti dei portatori di handicap.
In chiusura della mostra è stato organizzato un workshop con concorso a premi in collaborazione con la casa editrice Panini che ha previsto il coinvolgimento social dei ragazzi e del pubblico del Museo.

  • Animal spirit – per amore della Vespa (29 settembre / 15 novembre)

Il famoso artista e skater americano Jeremy Fish ha portato al Museo Piaggio una mostra nella quale ripropone i principali veicoli della collezione Piaggio con una sua interpretazione grafica del loro «spirito animale». Fish, grande appassionato di Vespa e Ape, espone le sue opere sia negli Stati Uniti che in gallerie e musei internazionali e, allo stesso tempo, si occupa di design e illustrazioni commerciali per aziende di fama internazionale.

  • Supereroi al Museo Piaggio - I fumetti di Giovanni Timpano (20 dicembre / 31 gennaio)

In occasione della consegna al Museo Piaggio della Vespa “Superhero” ispirata ai fumetti della Marvel e della DC e decorata a mano dall’artista Germana Triani, il Museo Piaggio ha dedicato una mostra al Fumetto. Nella collezione d’arte del Museo Piaggio sono presenti una grande statua di Topolino in versione “Vespista” e la Vespa 50 Special “Mickey Mouse” decorata interamente a mano dalla già citata Germana Triani con stripes di Topolino in stile vintage. Per celebrare i 90 anni dalla nascita di Topolino, le suddette opere sono state riproposte in una mostra prevalentemente dedicata ai fumetti di Giovanni Timpano1 .

  • Airships | Dirigibili (22 Novembre/15 Dicembre)

Mostra sulla storia dei dirigibili e sui loro rapporti con la città di Pontedera inaugurata in occasione della presentazione dell’omonimo libro di Max Pinucci.

Concerti

Il 2018 è stato un anno ricco di concerti di artisti di fama nazionale ed internazionale. Sono state in particolare rafforzate le collaborazioni con i Conservatori e le Istituzioni musicali del territorio con l’obiettivo nel prossimo anno di pubblicare un vero e proprio “cartellone” di concerti. Questi sono stati gli appuntamenti del 2018:

  • Giovanni Baglioni in concerto
  • Giulio De Padova in concerto – concerto di pianoforte
  • Concerto SE MI COPRI ROLLO AL VOLO di Tommaso Novi
  • Concerto dedicato a Mario Castelnuovo Tedesco – in collaborazione con Accademia della Chitarra
  • Concerto della Corale di Pontedera - Pontedera in…coro
  • Concerto DISTICHÓS di Marina Mulopulos
  • Serata di tango TANGOS Y DANZAS ARGENTINAS - Musica e balli in collaborazione con il Livorno Music Festival
  • Concerto THOUSAND SOULS OF REVOLUTION dei Sinfonico Honolulu
  • Concerto REBIRTH del Fabrizio Savino Trio
  • Concerto IN BLUES di Andrea Biagioni
  • Concerto BACK TO THE ROOTS OF BLUES AND ROCK AND ROLL di Bobby Solo
  • Concerto CHOPIN, PADEREWSKI E SZYMANOWSKI di Kamil Pacholec
  • Concerto L’OTTAVA NOTA in collaborazione con l’Associazione Poliedro
  • Concerto MUSICA E PAROLE – STOP ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
  • CONCERTO DI NATALE - Coro dei bambini e coro degli adulti in collaborazione con l’Accademia della Chitarra

Spettacoli teatrali

  • Cena con delitto - una piacevole ed intrigante serata a sostegno di Charlie Telefono Amico a cura dell’associazione culturale “Delitti e Contorni”.
  • Modartech Fashion Show 2018: in passerella nuove visioni, materiali ed approcci innovativi dei giovani studenti dell’Istituto Modartech che collabora abitualmente con la Fondazione Piaggio fornendo un supporto “giovane” agli allestimenti e alla comunicazione museale.
  • Impara a stupire. Walter J. Klinkon al Museo Piaggio.
  • 68x15 una questione di coscienza. Ricordi del 1968 a cura di ViviTeatrocoro

Eventi speciali

  • #Vespacolordays: due giorni di divertimento dedicati a Vespa!

In occasione dei cinquant’anni di Vespa Primavera e dell’inaugurazione delle nuove aree espositive del Museo Piaggio, due giorni di festa al Museo ed in città con visita alle linee di produzione Piaggio, concerti live, Street Food nel piazzale del Museo, etc.
Per l’occasione è stato inoltre organizzato grazie alla collaborazione con Poste Italiane un evento dedicato alla filatelia: una cartolina celebrativa del 50° anniversario di Vespa Primavera realizzata da Piaggio è stata regalata a tutti i visitatori del Museo che hanno potuto partecipare a uno speciale annullo filatelico.

Presentazioni di libri

  • Presentazione del libro di Francesca Masi - Tu sei oncologica, vero?
  • Presentazione del libro di Andrea Fucile - 50 PK. Giro d’Italia in Vespa organizzata in collaborazione con Vespa Club Toscana;
  • Presentazione del libro di Giuseppe Lupo - Gli anni del nostro incanto;
  • Presentazione del libro di Giampaolo Simi - Come una famiglia;
  • Presentazione della Museum Edition del libro di Max Pinucci - AIRSHIPS | DIRIGIBILI;
  • Presentazione del libro di Saverio Tommasi - Sogniamo più forte della paura;
  • Presentazione del libro di Luca Bianchini - So che un giorno tornerai;
  • Presentazione del libro - Pisa da gustare di Paolo Ciolli con illustrazioni di Renzo Galardini.

Congressi e convegni organizzati e/o patrocinati dalla Fondazione Piaggio

  • Convegno STOP ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE organizzato in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità dell’Unione Comuni Valdera, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne.
  • Congresso nazionale sul FINE VITA.
  • LA PAROLA AI GIOVANI – DIALOGO CON LA GENERAZIONE DEL NICHILISMO ATTIVO, dialogo aperto con Umberto Galimberti organizzato in collaborazione con l’Associazione Charlie Telefono Amico.
  • Workshop ed incontri organizzati con l’Istituto Italiano Tecnologie, la Scuola Superiore Sant’Anna ed il Politecnico di Torino.
  • Incontro con Tina Montinaro (vedova caposcorta Falcone) organizzato in collaborazione con l’associazione Libera.
  • Tavola rotonda su Le breast units come Centri qualificati per la cura del cancro al seno, in collaborazione con l’associazione Non più Sola.
  • COMMEMORAZIONE DEL CENTENARIO DELLA FINE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE a cura del Generale di Corpo d’Armata Marco Bertolini – Evento co-organizzato con il Rotary Club Pontedera.
  • Seminario nazionale DIAMOCI UNA MANO organizzato dall’Istituto Comprensivo G. Mariti di Fauglia in qualità di Scuola Capofila della Rete Nazionale “Senza Zaino per una scuola comunità” e rivolto ai genitori delle scuole di ogni ordine e grado.
  • Convegno Azione Cattolica Nazionale.
  • Congressi e convegni scientifici nazionali ed internazionali di Ingegneria, Fisica, Robotica, Medicina, etc. ospitati per promuovere il nuovo Museo Piaggio ed affermare il ruolo della Fondazione Piaggio in campo scientifico e sociale.

Incontri dedicati alle eccellenze del territorio

  • CARNEVALE DEI RAGAZZI E FESTA DEL BIGNÈ, serata dedicata all’Associazione di Orentano che ha dedicato la sua 50esima edizione ai 50 anni della Vespa Primavera.
  • MUSEO E DINTORNI - LE ECCELLENZE ENOGASTRONOMICHE DEL TERRITORIO, giornata di degustazioni, incontri e laboratori sul tema del cibo organizzata in collaborazione con La strada del Vino delle colline pisane, Terre di Pisa e i comuni del territorio. Il ricavato dell’iniziativa è stato destinato ad azioni a sostegno delle aziende e dei cittadini colpiti dall’incendio del Monte Pisano del 25 settembre 2018.

Incontri di presentazione del nuovo museo delle attività della fondazione Piaggio

  • Incontro con le Associazioni dei Commercianti del Comune di Pontedera.
  • Yallers: giornata dedicata agli influencer/instagrammer della community di Yallers Toscana. La visita al Museo è stata seguita da una “truffle experience” organizzata in collaborazione con Savini Tartufi.
  • Incontro con gli aderenti alla Associazione Terre di Pisa, nuovo brand promosso dalla Camera di Commercio di Pisa che identifica le peculiarità agroalimentari, artistiche, artigianali, storiche, naturali e turistiche d’eccellenza dell’entroterra pisano.
  • Raduni ed incontri con Istituzioni regionali e nazionali ed Associazioni Industriali.

Eventi e programmi dedicate ai giovani e agli studenti

  • CREA@TIVITY. L’edizione di quest’anno, la XIII, è stata dedicata al tema della “materializzazione e smaterializzazione” intese come momento di scambio e di confronto, come un viaggio nei territori in cui sinergie, incontri e contaminazioni divengono fertile linguaggio progettuale, tra visione e ambiguità, tra contaminazioni e trasformazioni.
  • CREATIVITÀ E PROFESSIONE, convegno organizzato in collaborazione con Modartech.
  • CELEBRAZIONE DEL 70° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE - Incontro con gli studenti delle scuole della Valdera.
  • Presentazione dinamiche di realizzazione di percorsi in alternanza-lavoro effettuato a cura dei professori del Liceo XXV Aprile.
  • PARLAMENTO EUROPEO DEGLI STUDENTI, riunione annuale.
  • CERTAMEN, premiazione del concorso di lettere classiche riservato agli studenti delle scuole superiori.
  • GIOCHI MATEMATICI, premiazione dei vincitori del concorso riservato agli studenti delle scuole superiori.
  • CENTISTI, premiazione degli studenti delle scuole superiori diplomati con il massimo dei voti.
  • DAI GIOVANI PER I GIOVANI - LASCIATI PUNGERE AL MUSEO PIAGGIO, progetto di alternanza scuola lavoro realizzato dai ragazzi del Liceo XXV Aprile di Pontedera che hanno ideato, organizzato e gestito una settimana di visite guidate al Museo dedicate ai loro coetanei.
  • CYBERBULLISMO, incontro con i giovani su come prevenire e combattere questo fenomeno (progetto Erasmus delle scuole superiori di Pontedera con istituti di altre nazioni europee).
  • TAVOLA DELLA PACE, riunione con gli studenti delle scuole superiori.
  • Lezione per gli studenti di Modartech tenuta da Maison Gattinoni sul tema della comunicazione e della creatività nella moda.

E’ proseguita l’OFFERTA DIDATTICA della Fondazione Piaggio a favore degli studenti, dalla Scuola dell’infanzia all’Università, su tematiche storiche, tecniche, artistiche ed economiche.

Sono stati organizzati diversi EVENTI E LABORATORI DIDATTICI PER FAMIGLIE, svolti il sabato per permettere anche ai genitori che lavorano di parteciparvi con i propri figli. Citiamo alcuni temi che hanno riscosso particolare interesse:

  • D’ARTAGNAN IL MAGO DELLE BOLLE per festeggiare il carnevale.
  • I MAGHI DEL RICICLO in occasione della Giornata Nazionale delle famiglie al museo.
  • PICCOLO SPAZIO… PUBBLICITÀ in occasione di “Amico Museo”.
  • SULLA STRADA… CON I ROBOT laboratori organizzati in collaborazione con Great Robotics, spin-off dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna.

Ai sopra elencati eventi e programmi dedicati ai giovani e agli studenti hanno partecipato oltre 10.000 ragazzi.

Eventi organizzati in collaborazione con i Vespa club o altri club motoristici

  • Raduni ed incontri degli Amministratori delle città aderenti all’ASSOCIAZIONE CITTÀ DEI MOTORI.
  • Raduni di VESPA CLUB, nazionali e regionali, tra cui quello relativo all’ANNIVERSARIO DELLA VESPA PRIMAVERA e quello IN VESPA PER IL SERRA organizzato per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal disastroso incendio del Monte Pisano.
  • Festeggiamento del 90° COMPLEANNO DEL PILOTA GIUSEPPE CAU, con presentazione di filmati relativi ai suoi 90 anni dedicati alla Vespa.
  • RADUNI DI AUTO E MOTO D’EPOCA, dal Ciao alle auto di lusso.
  • RADUNI DI ASSOCIAZIONI DI CAMPERISTI con visite del Museo Piaggio e delle eccellenze del territorio.
  • TAPPA TOSCANA DI MOTO GUZZI EXPERIENCE – organizzata da Marketing e Comunicazione Piaggio.

Pubblicazioni

Sono stati pubblicati come secondo volume della Collana Tommaso Fanfani gli atti del Convegno ospitato dalla Fondazione Piaggio sul tema GIOVANNI GRONCHI E LA POLITICA ESTERA ITALIANA (1955 - 1962).

Iniziative esterne al museo

Come ogni anno i veicoli storici del Museo e le immagini ed i documenti proveniente dall’Archivio Storico sono stati utilizzati per la realizzazione di eventi di prestigio. Di seguito si elencano le iniziative che hanno previsto il prestito di veicoli storici oltre ad immagini e documenti di archivio.

EventoLuogoVeicolo

Fondazione Musei Civici, mostra Motocicletta.
L’architettura della velocità

VENEZIA

Vespa Venice (1967), Gilera Quattro Cilindri (1963),
Ciao versione Giappone (2003)

Venaria Reale, mostra Easy Rider.
Il mito della motocicletta come arte

TORINO

Vespa PX 125 E “Roma-Saigon” (Bettinelli, 1993),
Moto Guzzi VII (1969) da Mandello

MercanteinautoPARMAPrototipo Vespa 400 quattro posti (1955)
EICMAMILANO

Vespa GS 1959 e Ciao 9T (1967),
quest’ultimo per stand Motociclismo

Share on...